La Vera Economia dei Diritti Umani

    la_soluzione.jpg

    La soluzione è stata già CREATA, è qui davanti a te e chiede solo di essere SOSTENUTA e PRATICATA DA CHIUNQUE DICA VERAMENTE BASTA!

    La soluzione ha un nome: VERA ECONOMIA dei CREDITI UMANI

    Diventa protagonista della tua vita. Non farti più gestire da nessuno. La Vera Economia sei tu, la realizzazione delle tue speranze e dei tuoi sogni, per un mondo migliore, per te, per chi ami e per tutti gli altri.

    Il percorso Vera Economia è strutturato in due fasi ben distinte che chiameremo
    Vera Economia 1.0 e Vera Economia 2.0

    Vera Economia 2.0 è il punto di arrivo del progetto che può essere studiato e compreso nel libro “La Vera Economia dei Diritti Umani che cambia il mondo”, acquistabile sia in formato e-book e che cartaceo.

    Al momento attuale, la messa in pratica della soluzione Vera Economia 2.0 incontrerebbe degli ostacoli insormontabili per via del fatto che non tutti sono pronti ad affrontare un cambio di mentalità così radicale da un momento all’altro. Tale soluzione definitiva non verrebbe né capita né interiorizzata a causa di cronici condizionamenti che il sistema capitalistico ha esercitato sulle masse.

    E’ quindi necessario arrivarci attraverso un processo intermedio in grado di coinvolgere imprese diversificate in ogni settore, agricoltura, artigianato, servizi di ogni genere e, naturalmente, la domanda dei consumatori, insomma tutto l’indotto che muove l’ economia di un paese.

    Vera Economia 1.0 è studiata per dare immediate soluzioni di ripresa a tutte le categorie merceologiche e artigianali operanti sul territorio nazionale attraverso il principio della donazione e della sussidiarietà reciproca a tutto vantaggio delle stesse imprese e dei consumatori. Si tratta in sostanza di esercitare un baratto intelligente mediante l’uso di uno strumento di scambio denominato “Crediti Umani” che funge da unità di misura della donazione e la cui introduzione nel circuito Vera Economia scongiura il ricorrere a posizioni debitorie per poter creare valore economico di scambio a beneficio di tutti.

    Gli scopi immediati consistono in una autentica e rapida rinascita del prodotto  a chilometro zero, delle imprese che lo realizzano e dei consumatori che avranno convenienza ad accedervi per via di un meccanismo in grado di aumentare il potere di acquisto di questi ultimi. In questo modo si viene a creare un circuito solidale in cui produttori, artigiani, fornitori di servizi e consumatori finali riscontrano reciproca convenienza senza dover subire condizioni impositive dettate da assurde leggi di mercato che penalizzano la produzione e il prodotto nostrano. Vediamo ora nel dettaglio i meccanismi di Vera Economia 1.0.

    LA STRUTTURA DELLA VERA ECONOMIA

    Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.

    Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy

    Approvo